Sei affascinato dal mondo del gambling? Stai cercando nuove avventure da intraprendere attraverso il web?  Allora le scommesse online sono senza dubbio quello che fa per te! A differenza di tanti giochi, infatti, il loro funzionamento è molto semplice e con una conoscenza di base potrai muovere i primi passi facilmente. Per questo motivo noi di www.amazing.bet Italia ti offriamo i migliori consigli  per scommesse sportive e diversi focus sui Mondiali di calcio.

Se sei un giocatore alle prime armi, dunque, e sei entusiasta di entrare in questo mondo, noi ti offriremo sempre i migliori suggerimenti, informazioni fresche, pronostici vincenti e aggiornamenti in tempo reale. Certo, puntare sulla vittoria di una squadra di calcio o sul trionfo di un giocatore di tennis non è abbastanza semplice. Tuttavia grazie ai nostri consigli potrai imparare a fare puntate più sensate, migliorando strategia e possibilità di vittoria.

Come scegliere gli sport su cui puntare

Partiamo subito da un presupposto! Se hai deciso di cominciare la tua avventura in questo mondo, il primo suggerimento che possiamo darti è quello di scommettere dove sei più preparato. La maggior parte delle persone in Italia ama il calcio, ma sport come il tennis, il basket e la pallavolo sono ugualmente popolari. Pertanto definisci bene il tuo raggio d’azione e scegli le discipline più popolari dove è facile recuperare informazioni.

Non dimenticare, infatti, che noi di www.amazing.bet Italia analizzeremo sempre in profondità gli sport più popolari e ti daremo sempre dritte e informazioni aggiornati. Alcuni esempi pratici: stai per scommettere su un match di calcio? Allora ti metteremo al corrente dello stato di salute dei giocatori. Vuoi fare una puntata sulla finale del Roland Garros? Ti faremo sapere chi, fra i due giocatori, è più forte sulla terra rossa…

L’importanza dell’approfondimento

Prima di immergerti in questo mondo non dimenticare mai che gli approfondimenti sono fondamentali per mettere a segno delle scommesse vincenti. Per questo motivo il nostro consiglio è quello di non avere fretta e di effettuare tutti gli approfondimenti necessari. Grazie alle informazioni che ti offriremo su www.amazing.bet scoprirai che grazie ad una buona conoscenza del tuo mercato in Italia potrai migliorare i tuoi profitti, riducendo il margine di errore.

Impariamo le basi: quote, puntate singole e multiple

Come dicevamo in precedenza effettuare delle scommesse sportive è molto semplice e non è necessario avere una preparazione professionale. Tuttavia, se vuoi avere qualche chance di vittoria in più, può essere molto utile conoscere le basi e avere qualche idea.  La prima cosa che noi di www.amazing.bet ti consigliamo di capire sono le quote: queste rappresentano il margine o la percentuale di vittoria “in termini monetari” che possiamo ottenere attraverso una puntata.

Facciamo subito un esempio pratico: ipotizziamo il verificarsi di un match nel campionato di serie A in Italia tra Juventus e Napoli dove i bianconeri giocano in casa e vengono dati per favoriti. Le quote dei principali bookmakers recitano che la vittoria della Juve è data a 1.85, il pareggio a 3.70, mentre il trionfo dei partenopei a 5.20. Decidiamo di piazzare una scommessa di 10 euro sulla vittoria della Juventus e il verdetto finale ci dà ragione. Come calcolo la mia vincita?

Molto semplice: non bisogna far altro che moltiplicare l’importo che abbiamo puntato per la quota che in questo caso è 1.85. Il risultato è 18,50 euro. Quindi per stabilire quanto abbiamo vinto basta fare una sottrazione: 18,50 – 10 euro e otteniamo 8,50 (Ricordati sempre che ogni bookmakers trattiene sempre un margine dalle tue vincite. La bravura del giocatore sta anche nel trovare quello più vantaggioso).

Facile vero? Questa tipologia di puntata prende il nome di scommessa singola ed è certamente la più utilizzata. Non dimenticare, però, che oltre a questa ce ne sono tante altre: ecco un elenco delle principali: Una delle tipologie più amate dagli scommettitori è la multipla, ovvero una scommessa composta da più singole la cui percentuale di guadagno è il loro prodotto.

Facciamo un altro esempio pratico con tre partite fittizie che potrebbero svolgersi durante un giorno qualsiasi tra alcune squadre che militano nel campionato Serie A in Italia. Ipotizziamo, dunque, che in un giorno qualsiasi si svolgano questi match con le seguenti quote:

 

  • Roma – Brescia: 1 (1.75) X (3.50) 2 (5.10)
  • Milan – Atalanta: 1 (1.80) X (3.20) 2 (4.90)
  • Palermo Juventus: 1 (4.50) X (3.00) 2 (2.10)

Decidiamo di puntare 10 euro sulla vittoria di Roma, Milan e Juventus che vengono date rispettivamente a 1.75, 1.80 e 2.10. Moltiplicandole otteniamo la quota 6.615. Qualora riuscissimo ad indovinare questi tre risultati vincenti il nostro guadagno si calcolerà moltiplicando 10 euro, ovvero quello che abbiamo puntato per 6.615. Il risultato è 66.15 euro.

Oltre a queste due tipologie ne esistono tante: tra queste citiamo quelle legate al calcio come risultato parziale/finale, in base al quale devi indovinare il risultato a fine primo tempo e a fine partita, oppure risultato esatto, dove sarai costretto ad azzeccare l’esito finale. E ancora Somma Goal, dove dovrai azzeccare la somma della marcature delle due squadre e Under / Over dove dovrete prevedere se in una gara ci saranno più o meno di 2,5 goals.

Facile vero? A questo punto, allora, non devi far altro che aprire un conto di gioco su un bookmaker affidabile, guardare bene i tipi di sport che ti vengono offerti e fare le tue scelte in maniera ponderata.

Concentrarsi su degli sport specifici

Esistono moltissime discipline sportive: dal calcio, al tennis, passando per il basket, la pallanuoto, atletica, ippica eccetera. Tuttavia noi di www.amazing.bet ti consigliamo di concentrarti su alcune discipline sportive, magari quelle dove sei più competente. In questo modo sarà più semplice per te aggiornarti con più facilità, seguire meglio gli aggiornamenti e fare le previsioni più ponderate che aumenteranno le tue possibilità di vincita

Conoscere il linguaggio per avere più chance di vittoria

Una volta stabilito il campo e le tipologie di sport sui quali vuoi concentrarci è importante capire il linguaggio e il gergo utilizzato. Ad esempio nel calcio dobbiamo conoscere termini come fuorigioco, corner, oppure diagonale, mentre nel tennis sarà fondamentale sapere colpi come dritto incrociato oppure rovescio lungo linea. Conoscere questo linguaggio ti mette in condizione di essere più attento alle statistiche e ti farà senza dubbio aumentare le tue conoscenze.

Obiettivi e gestione del bankroll

Una delle migliori maniere per cominciare a muoversi in questo mondo è quello di porsi degli obiettivi realistici. Molte persone, infatti, credono che riuscire a guadagnare in questo modo sia davvero facile e che i guadagni siano dietro l’angolo. Niente di più sbagliato! Occorrono metodo, disciplina, conoscenza delle statistiche e soprattutto bisogna stabilire un tempo di gioco in base alla disponibilità economica e al tempo che abbiamo a disposizione.

La gestione del budget o bankroll è un concetto fondamentale che può sembrare semplice e banale ma che ti aiuterà a gestire al meglio le risorse a disposizione. Se hai deciso il periodo da dedicare alle scommesse online, allora, è importante stabilire un budget (settimanale, mensile, annuale) che non dovrai mai superare. Alla fine del tempo stabilito, in caso di guadagno o perdita, avrai tutto il tempo per valutare se incrementarlo o diminuirlo.

Avere familiarità con i bookmakers

Abbiamo detto che è importante conoscere bene il tuo terreno di gioco. Non dimenticarti, però, che oltre a sapere bene gli sport, con le loro regole e linguaggi è bisogna anche informarsi bene sui bookmakers che sceglierai per le tue scommesse. Bisogna sapere, infatti, quali sono le discipline che offre nel tuo paese, in questo caso l’Italia, ed è necessario studiare bene le quote, i bonus sul primo deposito e che tipo di promozioni offre.

Conoscere le quote e fare sempre paragoni

In uno dei precedenti paragrafi ti abbiamo spiegato come calcolare le quote nelle scommesse singole e in quelle multiple. Oltre a sapere come calcolarle è importante anche compararle fra loro per vedere chi offre un migliore margine di vittoria. Facciamo subito un esempio pratico: stiamo per effettuare una puntata sul match di campionato Roma Crotone e sappiamo che la Roma è favorita.

Guardiamo 3 bookmakers che offrono tre quote diverse: 1.70 – 1.80 e 1.85. Chiaramente la nostra scelta andrà sul bookmaker che offre 1.85 perché ci offre un margine di guadagno più alto rispetto agli altri. Da qui l’importanza di fare sempre paragoni sulle quote e le offerte!

Il concetto di “valore”: capire le quote e la matematica

Dopo la teoria è arrivato anche il momento di capire qualche concetto base di matematica. Per essere degli scommettitori vincenti, infatti, bisogna capire alla perfezione il concetto di “valore”. In base ad esso è fondamentale trovare delle quote che abbiano una probabilità di realizzazione dell’evento che non siano inferiori a quella della realtà. Detto in questo modo può sembrare un concetto difficile: in realtà è molto semplice e l’esempio per eccellenza per capirlo è quello del lancio della monetina.

Sappiamo che la probabilità che escano testa o croce sono entrambe pari al 50%. Da questo punto di partenza possiamo già stabilire le “quote” decimali che dividendo 100/50 saranno sempre 2.00.  A questo punto ipotizziamo che tre bookmaker ci offrano quote differenti.

  • A – offre 1.80 su croce
  • B – offre 1.90 su croce
  • C – offre 2.10 su croce

Come possiamo calcolare chi ci dà un valore migliore? Esiste una formula matematica che ti mostriamo di seguito:

(Probabilità di vittoria x quota) – 100%

Per capire questa regola torniamo ai bookmaker A – B e C e vediamo quello che ci offre una margine di guadagno maggiore.

  • A: (50% x 1,80) – 100% = – 10%
  • B: (50% x 1,90) – 100% = – 5%
  • C: (50% x 2,20) – 100% = + 10%

In sintesi i primi due bookmaker ci stanno offrendo meno del loro valore reale, mentre C ci sta offrendo una scommessa vantaggiosa da prendere in considerazione. Trasportiamo ora questi concetti nelle scommesse reali e nel mondo dello sport: la cosa difficile in un match è conoscere le percentuali di vittoria che può avere una squadra, ma una volta che ci siamo fatti un’idea, allora basta confrontare le quote per capire quali sono le più vantaggiose.

Strategie vincenti: esistono dei metodi?

Partiamo da un presupposto: non c’è una strada unica per diventare degli scommettitori vincenti. Ad esempio esistono sistemi come il Martingale, secondo cui bisogna raddoppiare la puntata per ogni puntata andata male, oppure il sistema di Fibonacci molto simile al precedente. Ognuno di questi, però, non offre alcuna certezza matematica di vittoria e alla lunga può diventare davvero dannoso.

Noi di www.amazing.bet ti consigliamo la via della semplicità. Molti scommettitori professionisti, infatti, si guadagnano da vivere con le scommesse singole, ottenendo margini esigui ma costanti. Un buon punto di partenza, pertanto, è quello di conoscere bene il mercato di riferimento (che in questo è quello dell’Italia) comprendere bene come lavorano le quote e gestire il bankroll sperandolo dal denaro che utilizzi nella vita reale.

Un ultimo suggerimento: tracciare le proprie scommesse!

Un ultimo consiglio prima di lasciarci. Se sei arrivato alla fine di questo articolo senza dubbio avrai imparato dei concetti fondamentali per muovere i primi passi in questo mondo. L’ultimo suggerimento che ti diamo, pertanto, è quello di tracciare sempre i tuoi movimenti e di prendere nota ogni volta che fai una puntata. In questo modo potrai gestire al meglio il denaro che hai predisposto per questa forma di intrattenimento. Detto questo in bocca al lupo e segui gli aggiornamenti su www.amazing.bet!